Voucher Digitalizzazione 2018: può essere effettuato a partire dal 30 gennaio 2018 e fino al 9 febbraio.


È una delle notizie che stanno tenendo banco in questi primi giorni del 2018: tra poche settimane si aprirà la “finestra” di giorni all’interno della quale sarà possibile richiedere per la propria impresa l’erogazione del “voucher digitalizzazione“.

Di che si tratta?

È una agevolazione decisa dal Governo nel 2014 allo scopo di favorire gli investimenti delle piccole e medie imprese di qualsiasi tipo (con poche eccezioni).

Si concretizza nella possibilità di ricevere fino a 10 mila Euro a fondo perduto da parte dello Stato per finanziare l‘acquisto di software, hardware e servizi specialistici. Il contributo può arrivare a coprire fino al 50% dell’investimento sostenuto.
Il budget complessivo stanziato per l’agevolazione è di 100 milioni di Euro, suddivisi su base regionale, da spartire tra tutte le imprese aggiudicatarie del voucher.

Gli investimenti ammessi devono sostanzialmente essere finalizzati al miglioramento dell’efficienza aziendale e alla digitalizzazione.

Accedere all’erogazione del voucher è relativamente semplice: basta completare una procedura di richiesta completamente informatizzata, per la quale è necessario disporre di una casella PEC, della CNS (la Carta Nazionale del Servizi) e della firma elettronica.

È interessante come sia possibile inserire la richiesta di agevolazione prima dell’acquisto dei beni o dei servizi per i quali si fa domanda. Ancor più interessante è constatare come l’erogazione dei contributi avverrà in forma diretta, poco tempo dopo l’erogazione del voucher e la presentazione da parte dell’azienda della documentazione comprovante gli investimenti effettuati.

Che vantaggio possono trarne gli hotel?

L’ammodernamento del comparto tecnologico in hotel, e in particolare quello del Wi-Fi, sono investimenti perfetti per richiedere il voucher.

Un nuovo impianto Wi-Fi controllato in grado di coprire perfettamente l’intera struttura, nuove opere di cablaggioe una piattaforma software che metta in condizione la struttura di sfruttare appieno le potenzialità del Wi-Fi anche per fare marketing e comunicare con gli ospiti sono tutti investimenti che possono rientrare perfettamente nelle opere finanziabili dall’agevolazione.

Bello no?

Serve fare in fretta però: l’inserimento delle domande può essere effettuato a partire dal 30 gennaio 2018 e fino al 9 febbraio. È prevista inoltre una fase di pre-inserimento che è già stata aperta il 15 gennaio, durante la quale è possibile precompilare la domanda, che potrà essere poi inoltrata nelle date indicate poc’anzi. L’ordine di ricezione delle domande non è importante: basta completare la procedura nel periodo previsto.

È davvero un’occasione irripetibile per la tua struttura. Se vuoi saperne di più, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato una pagina di informazioni abbastanza esaustiva, alla quale si aggiungono anche delle FAQ complete.

Ottieni il voucher con il nostro supporto

Ti interessa valutare la partecipazione al bando per la tua struttura finalizzata all’attivazione di una nuova rete Wi-Fi o di una nuova infrastruttura software per la gestione dell’accesso a Internet degli ospiti e il marketing diretto in hotel?

Completa in un minuto questo form di richiesta e ti ricontatteremo per darti senza impegno tutte le informazioni e il supporto necessari per la compilazione della domanda di ammissione alle agevolazioni.

 

È l’occasione più interessante da qualche tempo per dotare la tua struttura di un sistema Wi-Fi all’altezza delle aspettative degli ospiti e in grado di far guadagnare la struttura. Non lasciartela scappare!