WI-FI


Attivare nella propria azienda una rete WiFi interna richiede di procedere con progetti e tecnologie adeguati, e non con soluzioni e strumenti a basso livello tecnologico: la rete aziendale non è quella di casa propria. Allo stesso tempo è importante adottare soluzioni che non comportino grandi costi di acquisizione e gestione, anche tenendo conto del rapido evolversi di queste tecnologie.

Gli obiettivi principali di questo tipo di impianto sono:

  • Sicurezza strutturale nell’accesso alla rete WiFi
  • Sicurezza nell’accesso alla rete interna da parte degli utenti WiFi
  • Realizzazione di un servizio WiFi per gli ospiti che offra l’accesso solo al Web, senza creare punti di contatto con la rete interna
  • Efficacia di copertura del servizio e bassi costi di gestione ordinaria, senza introdurre rigidità nel ciclo di vita dell’impianto
  • Flessibilità nella gestione dei servizi concessi agli utenti delle varie reti WiFi
  • Integrazione con la struttura aziendale (Active Directory) per l’assegnazione dei permessi ai singoli utenti, ed applicazione di livelli di accesso personalizzati

wifi-blog-header1

icon_340

Se lo standard industriale di fatto per la sicurezza WiFi è costituito dal protocollo WPA, non è certo sufficiente disporre di access point WPA (magari WPA PSK, vale a dire che lavorano con una unica password di accesso) per realizzare una infrastruttura aziendale. Serve al contrario una perfetta integrazione tra differenti strumenti e tecnologie, ed una progettazione attenta e capace.



La soluzione InVoip

InVoip è in grado di progettare e realizzare l’infrastruttura WiFi più adatta ad ogni realtà. I punti di partenza standard di ogni soluzione sono costituiti da:

  • Realizzazione di una infrastruttura WiFi con sicurezza aziendale, in cui ogni utente dispone di proprie credenziali personali di accesso.
  • Integrazione con l’ambiente Windows Active Directory, in modo che la password di accesso di ogni utente sia la medesima di accesso al dominio di rete. In questo modo risulta semplice l’utilizzo da parte degli utenti, e non vi sono costi di amministrazione dell’infrastruttura. Il rispetto dei normali standard di rotazione e complessità delle password aiutano a rendere più sicura l’infrastruttura, mentre l’utilizzo dei normali gruppi di AD permette all’amministratore di assegnare e revocare facilmente ai singoli utenti il diritto di accesso alla rete WiFi.
  • Isolamento completo della rete WiFi dalla rete aziendale. Gli utenti, se abilitati, possono accedere ai servizi interni (servers..) previo filtraggio da parte di un firewall multilivello.
  • Realizzazione di reti WiFi diverse per il personale interno e per gli ospiti, in maniera tale che questi ultimi possano facilmente connettersi ad Internet, ma non avere nessuna possibilità di contatto con la rete interna. Il tutto senza duplicare gli apparati, ovviamente.
  • Accesso semplificato per gli ospiti, che possono autenticarsi su un portale Web e non devono fare configurazioni particolari sulla connessione WiFi, oppure tramite assegnazione di token capaci di generare password “usa e getta”.
  • Una gestione centralizzata di tutti gli access point, delle regole di sicurezza, del traffico, oltre che degli utenti.

Attorno a questi punti cardine, InVoip può realizzare la soluzione più adatta a qualsiasi realtà.

Gli strumenti tecnologici consigliati per queste soluzioni sono una piattaforma controllata per avere una omogenea copertura e monitoraggio di tutti gli apparati e degli Access Point Dual Band 11ac, sulle quali InVoip vanta una competenza di assoluto rilievo ed una grandissima esperienza.

Alberghi e strutture ricettive

hotspot

Per alberghi, B&B, ristoranti e strutture ricettive in genere, InVoip fornisce una infrastruttura WiFi capace di gestire in maniera semplice gli accessi personali degli ospiti. Tramite una stampante termica gli operatori possono infatti generare e consegnare al cliente una password personale con scadenza predefinita.La piattaforma si occupa inoltre di gestire e coordinare la rete di access point distribuiti nella struttura, ed ottimizzare o limitare l’uso della banda internet a disposizione degli utenti.